Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu

2 Likes

Credits

Titolo:
Rino Gaetano – Ma Il Cielo È Sempre Più Blu

Liberamente ispirato alla vita di Rino Gaetano

Una produzione:
Rai Fiction

Realizzata da:
Ciao Ragazzi Srl

Prodotto da:
Claudia Mori

Regia di:
Marco Turco

Con:
Claudio Santamaria
Laura Chiatti

E con:
Kasia Smutniak
Thomas Trabacchi
Vitalba Andrea

Con:
Giorgio Colangeli
nel ruolo di Cerioni

E con:
Nicola Di Pinto
nel ruolo del Padre

E con la partecipazione straordinaria di:
Ninetto Davoli

Soggetto e Sceneggiatura di:
Marco Alessi
Umberto Contarello
Mario Falcone
Filippo Gravino
Marco Turco

Musiche di:
Paolo Vivaldi

Edizioni Musicali:
Lunapark Edizioni Musicali e Discografiche Srl

Direttore della fotografia:
Claudio Sabatini

Montaggio:
Massimo Quaglia

Supervisione alla Produzione:
Anna Maria Moroni

Produttori Rai:
Fabrizio Zappi
Marta Aceto

Ogni riferimento a fatti e persone della vita reale è del tutto casuale

Sinossi

La storia racconta la breve e intensa esistenza tormentata di Rino Gaetano. All’inizio degli anni 70′ le prime audizioni e la giovinezza spensierata. Poi gli incontri con Irene, ragazza di buona famiglia, di cui si innamora follemente, e Michele professore d’italiano, appassionato di teatro d’avanguardia. Il successo arriva travolgente: è il momento di “Il cielo è sempre più blu”. Tutto sembra andare per il meglio, l’unico scontro che non si rimargina è con Domenico, suo padre, un uomo di antiche vedute. In questo periodo Rino conosce Chiara, una sua fan, che mette in crisi il suo rapporto con Irene. Rino partecipa a Sanremo con la canzone “Gianna”, malgrado i dubbi artistici che continuano a lacerarlo. Comincia un periodo di scelte sbagliate. Arrivano gli anni 80′ e molte cose sono cambiate. Suo padre sarà l’ultima persona a riservagli un aiuto prima della tragica morte del 2 giugno del 1981 in un incidente d’auto.